ritratto

BIOGRAFIA

30 ottobre 1911
Angelo Savelli nasce a Pizzo Calabro (Catanzaro). Fin da bambino si avvicina all’arte, grazie allo zio pittore autodidatta, Alfonso Barone.

1930
Alla fine degli studi classici, al Liceo Filangieri, di Vibo Valentia in Calabria, il padre Giorgio, farmacista, lo induce ad approfondire le sue qualità artistiche: Savelli si trasferisce a Roma e frequenta il liceo artistico e poi si iscrive all’Accademia di Belle Arti. In questo periodo è ospite del Ministro della Casa Reale dei Savoia, l’onorevole Lucifero Falcone, amico del padre.

1934
Consegue il brevetto di pilota rilasciato dal Ministero della guerra. A chi conseguiva il diploma spettava una borsa di studio.

1935
Riceve il premio "Mattia Preti" e successivamente il premio “Balestra” per il concorso indetto dall'Accademia di San Luca di Roma.

Home